Quique Setién porta il Barcellona in tribunale: annunciate azioni legali

Quella di Quique Setién sulla panchina del Barcellona è stata un’avventura breve, estremamente intensa e che si è chiusa con una delle peggiori sconfitte mai subite dalla compagine catalana: l’8-2 patito nei quarti di finale di Champions League contro il Bayern Monaco.

Una storia, quella tra l’ex tecnico del Betis ed i blaugrana, non propriamente di successo e che a quanto pare ha lasciato dietro di sé poche soddisfazioni e rapporti che difficilmente verranno ricuciti.

Lo stesso Quique Setién infatti, attraverso un comunicato ufficiale, ha annunciato azioni legali contro quello che fino a poche settimane fa è stato il suo club.

Come è noto, il Barcellona, che poi ha affidato la sua panchina a Ronald Koeman, ha annunciato già lo scorso 17 agosto l’esonero di Setién, ma l’allenatore ha riferito di essere stato ufficialmente informato del fatto di essere stato sollevato dall’incarico solo in data 16 settembre tramite un burofax.

Dal comunicato dell’allenatore si evince inoltre che non è stato trovato alcun accordo per i membri del suo staff, che anzi saranno trasferiti ad altri compiti all’interno del club.

Per tali motivi, Quique Setién si è detto costretto a rivolgersi ai suoi legali, questo al fine di preservare i suoi diritti e quelli dei membri del suo staff tecnico.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ti potrebbe interessare...