Le reazioni alle indagini della Guardia di Finanza: per l'uruguaiano Luis Suarez l'accusa è di aver concordato la prova.

“La Juventus era intenzionata a tesserare il giocatore e l’Università era disponibile nel far sostenere l’esame. I problemi sono sorti quando ci siamo trovati di fronte ad una persona che non aveva alcuna conoscenza dell’italiano”. Lo ha detto Selvaggio Sarri, colonnello della Guardia di Finanza che coordina le indagini sul caso Suarez, intervenuto a Radio Punto Nuovo.

“La Juventus non è indagata, attualmente, ma vediamo cosa emergerà”, ha chiarito il colonnello.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ti potrebbe interessare...