Lo Sparta Praga scrive al Monaco dopo i cori razzisti a Tchouaméni: «Tolleranza zero»

Dopo che il calciatore francese di origini camerunensi Aurélien Tchouaméni è stato oggetto a Praga di cori razzisti dei tifosi cechi nell'andata del turno preliminare di Champions Keague tra Sparta Praga e Monaco (partita interrotta per alcuni minuti), il club ceco ha sottolineato 'tolleranza zero contro ogni tipo di comportamento discriminatorio' alla vigilia della sfida di ritorno.

"Ciao Monaco, ciao Aurélien Tchouameni, non vediamo l'ora di incontrarti di nuovo. Veniamo come un club che sostiene l'uguaglianza e combatte il razzismo, per un mondo più sano", scrive lo Sparta Praga rivolgendosi al Monaco e al centrocampista Aurelien Tchouaméni dopo gli eventi razzisti di martedì scorso.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ti potrebbe interessare...