Pioli: «Teniamo segreti gli obiettivi del Milan»

Vittoria in Europa League, vittoria in Serie A. Cinque goal fatti, zero subiti. E' iniziata benissimo l'avventura del Milan 2020/2021, che dopo aver superato lo Shamrock Rovers per 3-0 ha battuto anche il Bologna per 2-0. Grande protagonista Ibrahimovic, autore di tre reti in due partite.

Pioli si affida a Ibrahimovic per la nuova annata, ma è consapevole di come questo Milan possa togliersi grandi soddisfazioni non solo grazie allo svedese. La squadra sta girando, decisa a essere al top su tutte e tre le competizioni di questa stagione.

Al termine del successo contro il Bologna, Pioli è stato chiaro in conferenza:

"Non solo Zlatan, ma tutta la squadra sta bene. Dobbiamo crescere, siamo solamente all'inizio, però la condizione è già buona. Ci stimoliamo per cercare di crescere e dare il massimo, credo sia un aspetto molto importante".

Ma quali sono gli obiettivi del Milan? Per Pioli bocca cucita:

"Per il momento li teniamo segreti all'interno dello spogliatoio. Ne parleremo. L'obiettivo principale è quello di continuare a crescere e migliorare".

Doppio successo, ma Pioli non vuole accontentarsi:

"Mi ha convinto la squadra che ha creato per 70 minuti e mi ha convinto meno quando abbiamo smesso di giocare e tenuto la palla ferma. L'attenuante è che siamo solamente all'inizio della stagione e non è facile tenere il ritmo e l'atteggiamento mentale giusto per 90 minuti". 

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ti potrebbe interessare...