Mourinho interrompe l’intervista a Son: «Uomo partita Harry Kane»

Quella di domenica contro il Southampton è stata certamente una delle migliori partite dell’intera carriera di Son Heung-Min. L’asso coreano del Tottenham infatti, è stato tra i protagonisti assoluti della sfida del St. Mary's Stadium, visto che ha realizzato ben quattro goal.

Con un exploit del genere (è diventato tra l’altro il primo giocatore asiatico a riuscire in una tale impresa in uno dei cinque migliori campionati europei), ricevere la palma del migliore in campo sarebbe una cosa praticamente scontata, incredibilmente però un suo compagno di squadra è riuscita a contendergliela: Harry Kane.

L’attaccante degli Spurs, non solo ha segnato il quinto goal del Tottenham (la sfida è finita 2-5), ma ha anche offerto a Son tutti e quattro gli assist per le sue reti (nessun giocatore inglese ci era mai riuscito in Premier League).

Mourinho non ha avuto dubbi nell’assegnare la sua preferenza tanto che a fine partita è andato in scena uno splendido siparietto. Mente Son era infatti impegnato in un’intervista, lo Special One l’ha interrotto semplicemente per dire "Man of the match, Harry Kane".

Son, dal canto suo, ha fatto il massimo per nascondere l’iniziale imbarazzo, ma poi ha reso onore al suo compagno di squadra.

“Dirò che Harry è stato il migliore in campo, perché ha segnato e fornito quattro assist. Giochiamo insieme da sei anni, ci conosciamo alla perfezione e lavoriamo sempre al massimo per affinare ulteriormente la nostra intesa”.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ti potrebbe interessare...