Sei un tifoso della roma?
Iscriviti Gratuitamente alla Vip Newsletter sui giallorossi, e vinci fantastici premi!
Già 2114 tifosi si sono iscritti
ENTRA NEL CLUB

Garcia rende merito alla Juventus: “E’ strafavorita e costruita per vincere la Champions”

Mancano solo due giorni al ritorno della Champions League: per la Juventus ci sarà da soffrire contro il Lione, in leggero vantaggio grazie all'1-0 dell'andata firmato Tousart, uno che all'Allianz Stadium non potrà esserci per questioni di mercato (è stato ceduto all'Hertha Berlino).

I bianconeri dovranno giocare una partita accorta in difesa: con un goal dei francesi, infatti, ne servirebbero tre per ottenere la qualificazione alla Final Eight che andrà in scena in Portogallo.

Allenatore del Lione è quel Rudi Garcia che fu un rivale all'altezza ai tempi della Roma, con cui ottenne due secondi posti di fila proprio alle spalle della 'Vecchia Signora': intervistato da 'La Gazzetta dello Sport', il francese ha innanzitutto spezzato una lancia in favore di Maurizio Sarri, sommerso dalle critiche per l'assenza del bel gioco nonostante sia arrivato il nono Scudetto di fila.

"La gente cosa vuole? Che la squadra vinca, no? Ecco, lo fa perché ce l’ha nel Dna e qualsiasi allenatore arrivi deve coltivarlo. Sarri lo ha fatto e ha vinto, e ora si giudica il gioco. Io dico solo che sono stati ancora i migliori".

Un altro incrocio tra Italia e Francia ci sarà ai quarti di finale con la sfida tra la sorpresa Atalanta e il PSG.

"Gran bella squadra. Peccato abbiano perso Ilicic, è un giocatore fantastico. Con lui sarebbero stati ancora più forti, ma anche Papu Gomez è un fuoriclasse. È ordinata e organizzata: recita alla perfezione il calcio di Gasperini. Col PSG senza Mbappé, sarà una partita più aperta di quanto si pensi, anche se io tiferò PSG, perché è una squadra francese".

Sulla carta la Juventus parte con i favori del pronostico per la profondità di una rosa che deve fare il salto di qualità oltre i confini nazionali.

"Non ci difenderemo per tutta la partita, dovremo fare in modo di fare un goal. Se ci riusciremo, sarà complicato eliminarci. Col PSG abbiamo dimostrato una solidità difensiva interessante. Certo, siamo outsider e la Juve è strafavorita, perché è costruita per vincere la Champions, come il PSG. Il fatto che Cristiano Ronaldo sia arrivato alla Juve ne è un segnale chiaro".

Le percentuali di passaggio del turno, però, sono divise esattamente a metà.

"Abbiamo il 50% di possibilità? Sì, possiamo dirlo. Di solito chi vince 1-0 ha più chance, ma sappiamo con chi giochiamo e dove giochiamo".


Ti è piaciuto questo articolo?

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ti potrebbe interessare...